L'ABC

Solo il meglio per il tuo Steinway

Assistenza e manutenzione

La longevità e l'elevato valore di rivendita di uno Steinway dipendono principalmente da una manutenzione regolare e dalle condizioni di installazione dello strumento. Quella che segue è una panoramica dei lavori principali:

 

 

  • Accordatura

     

  • Regolazione di meccanica e tastiera

     

  • Intonazione dei martelletti

     

  • Pulizia del pianoforte

Accordatura

L'accordatura incide in modo significativo sul suono dei pianoforti verticali e a coda e deve pertanto essere realizzata periodicamente. Anche all'inizio o alla fine del periodo di riscaldamento è consigliabile svolgere tale procedura. Un'accordatura richiede di norma 1,5 ore e comprende, oltre all'accordatura vera e propria, anche la pulizia delle superfici dei tasti e piccoli lavori secondari. Il nostro piano di assistenza offre una panoramica degli intervalli consigliati.

 

 

Qualora un pianoforte perfettamente accordato dovesse mostrare carenze sonore è probabile che le impostazioni di precisione della meccanica e della tastiera oppure la durezza dei feltrini dei martelletti abbiano subito modifiche. In questo caso è necessaria una manutenzione:

Regolazione di meccanica e tastiera

Ogni utilizzo del pianoforte, come anche gli influssi climatici, modificano le impostazioni meccaniche, rendendo necessari lavori di regolazione per tutta la vita dello strumento. Tali lavori comprendono anche regolazioni del sistema di smorzamento e interventi sui pedali.

Intonazione dei martelletti

Per l'intonazione dei martelletti si rimuovono i feltri, che vengono poi lavorati con aghi. In questo modo si modificano nel feltro le tensioni che influenzano dinamica, creazione e colore del suono. Sugli istrumenti più nuovi, l'intonazione serve a mantenere lo standard qualitativo del suono; i pianoforti più âgé invece ricevono una sorta di rinnovamento, che rivitalizza il suono.

Pulizia del pianoforte

Depositi di polvere e sporcizia sulla cassa di risonanza, sulle corde, sul telaio della tastiera, sotto i tasti, sul fondo e sulla superficie del corpo non possono essere evitati e vanno assolutamente rimossi: solo così lo strumento può funzionare bene e regalarti tutta la gioia della musica.

Condizioni di installazione

Uno strumento musicale in legno preferisce, proprio come l'uomo, un'umidità relativa dell'aria di circa il 50%, possibilmente costante, perché ogni oscillazione potrebbe influire negativamente sul funzionamento dello strumento. Legno e feltro sono sensibili agli influssi di temperatura e umidità dell'aria. Per il controllo del clima nel locale si consiglia un igrometro.

 

Lo strumento deve essere collocato preferibilmente su una parete interna di un locale, lontano da finestre, porte esterne o caloriferi. Evitare anche la luce solare diretta, poiché le superfici sono sensibili ai raggi solari.

Contatto

Il reparto assistenza Steinway di Amburgo ti fornirà tutte le informazioni che ti servono sul tuo strumento. Il team estremanente competente è diretto da Hartwig Kalb, che costruisce pianoforti da oltre 35 anni presso Steinway & Sons. Che si tratti di prendere un appuntamento per la manutenzione, per il noleggio di strumenti, per ordinare ricambi o per questioni generali sulla manutenzione o consigli per il posizionamento, sapremo consigliarti al meglio. E anche per restauri di strumenti storici sei in ottime mani!